l’ABC

Sebbene di fortuna, forse il blog ha ancora qualcuno che lo segue, un qualcuno che ha profonda dimestichezza con l’ebraico biblico il quale si caratterizza, come tutte le lingue, per un alfabeto le cui lettere sono state oggetto di approfonditi studi (qui un esempio) che hanno cercato il loro senso profondo, certi che anche la virgola, nel testo sacro, esprima o cambi i significati.

Faccio notare, allora, che quell’alfabeto si compone di 22 lettere, come 22 sono i capitoli di un’Apocalisse che si apre, forse non a caso, con delle lettere, quasi a dirci che, letto il veloce prologo, sono le lettere, di Apocalisse e dell’alfabeto ebraico, a guidare l’esegesi verso il senso profondo dei 22 capitoli a cui si associa, di volta in volta, una lettera dell’alfabeto, quasi, quindi, una lettera guida nel dedalo, forse meno oscuro, di un’opera che si apre solo cominciando, di nuovo, dall’ABC.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.