Pensieri 8 (quante storie?)

La definizione della storia, credo sia una delle più complesse e articolate, ma solo se sfugge l’unica definizione realistica: cioè la storia come pena successiva al crimine commesso in Eden quando, scacciati dall’eternità, ci rifugiammo, appunto, nella storia. E’ una pena scritta dall’inizio alla fine, per cui, forse paradossalmente, la storia altro non è che un colossal, il cui copione è già scritto e si titola Apocalisse, in cui i personaggi, che ruotano attorno all’unico protagonista, Gesù, sono però chiamati a un ruolo estremamente realistico. E’ questo che non si è compreso, non si è compresa, cioè, la storia, ancora “definita”, quando in realtà è scritta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.