Figli delle tenebre e gli amici domenicani

Il blog si è già occupato dei primi capitoli di Genesi, ma mai ha affrontato una locuzione molto diffusa in antichità, tanto che già in Qumran la troviamo ed è “figli della luce” a cui si oppongono quelli delle tenebre.

Leggevo su un sit0 domenicano molto conosciuto la risposta alla domanda circa la natura e l’origine di quella definizione e, sinceramente, lascia molto a desiderare perché sfugge sia il senso che il contesto che non sono derivabili dai vangeli, ma da Genesi, caro Padre Angelo.

Se lei rilegge Gn 4,9 capirà perché Caino e figlio delle tenebre, mentre Abele della luce, poichè la dinamica descritta è quella tipica di un omicidio premeditato in cui l’assassino, sulle prime, l’ha fatta franca.

Infatti Adamo ed Eva non intervengono, come sarebbe naturale, dopo l’evidente scomparsa del figlio di cui certamente hanno chiesto notizie a Caino, il quale si sarà trincerato dietro il più classico dei non so, come poi cercherà di fare anche con Dio.

Adamo ed Eva, così, sono all’oscuro dei fatti e immaginano una disgrazia, cioè il leone che ha divorato Abele e si rassegnano, forse, alla perdita non immaginando neanche lontanamente che Caino sia un assassino.

Solo Dio, di fronte al delitto perfetto, sa come siano andate realmente le cose e chiede a Caino, sia mai che si penta, la sorte di Abele. Caino risponde che non è il suo guardiano fingendosi all’oscuro come ha fatto con i genitori, solo che stavolta cerca, addirittura, d’ingannare Dio, di tenere pure lui all’oscuro.

Ecco, allora, il figlio delle tenebre perché la sua opera è nascosta agli occhi degli uomini che, di fronte all’omicidio, brancolano nel buio. Ed ecco anche Abele, figlio della luce affinchè si generino nell’umanità due diverse nature e origini, per una tenebra e una luce che ancora la caratterizza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.