Neancheuno

Eh bravo il nostro Zingaretto che è sceso in piazza a far questua di voti a sinistra dopo che avete pilotato un fallimento, quello della Mercatoneuno. A ridosso delle europee ci voleva una questione operaia per portare gli operai di nuovo al voto, cioè al vuoto.

Tuttavia, ricordo loro che già li avevo avvertiti: l’unica strategia valida è quella: “Cascasse il mondo, mi offrissero un milione o la Mercatone riaprisse stasera i battenti sto a casa” affinché nessuno legittimi il concorso pubblico elettorale in cui pochi raccomandati, vincenti in partenza, sono legittimati da una massa di coglioni.

Non gli importa niente se votereste per Casapaond o per Rifondazione comunista: vogliono solo il vostro voto che poi ci pensano loro a farselo fruttare e… via colla tuba da gran signori in Europa, quando sarebbe oltremodo utile – e facile- obbligarli a presentarsi col cappello in mano, delegittimati in toto da un’astensione record che conterebbe solo il Bel paese, cioè quelli che se la godono, inciuciati come sono dentro al sistema che nulla gli fa mancare.

Agli altri, come ho scritto e come accade nei concorsi pubblici, spetta solo legittimare una classe di razziatori professionali capaci, persino, di buttare in mezzo a una strada gli operai alla vigilia del voto pur di costringerli, “manu elettorali”, a votare cioè a mettere non una croce, che già sarebbe molto, ma una ics che, di per sé annuncia un nulla di fatto per voi, mentre per gli altri è altra manna dal cielo e si può andare in vacanza, a differenza di voi a cui può toccare solo l’alveare agostano più vicino se ha ancora posti liberi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.