Simple mai

Sono certo di una cosa: se non vuoi che altri urtino la tua sensibilità, non urtare la loro. Tuttavia, seppur a malincuore, non puoi fare a meno di urtare quella sensibilità e dire che le traduzioni del Vangelo, ma anche della Bibbia, fanno ridere e ricordano Leandro il Grande che dava tre sebbene la versione valesse due, ma così voleva incoraggiare (molti ancora lo ringraziano e piangono dalla gioia al ricordo della sua magnanimità).

Ecco allora un versetto conosciutissimo, cioè Mt 10,16 in cui tutti, per farla evangelica, laddove non ci hanno capito niente o barano, traducono “semplici” che semplice lo è il Vangelo, ma però così si vuole sempliciotto il cristiano.

Fatto sta che nessuno conosce Atti, non degli apostoli, ma del cristiano e allora la si fa semplice sia la cosa in sé, sia la traduzione, ma semplice proprio non è perché quel ἀκέραιος significa ed è, in realtà, “integri” liberando subito il campo da facili entusiasmi, anzi, “semplici” emozioni.

“Integro”, il primo dizionario che ha offerto il web lo definisce di persona “d’intemerata e ineccepibile onestà” ed è così, è così il cristiano altrimenti meglio cambiare mestiere perché il diavolo, come i preti e i Carabinieri, sa tutto. Vi faccio alcuni esempi.

Avete il figlio che non capisce nulla ma un lavoro glielo dovete pur dare? Beh, ricorrete pure all’inciucio, cioè all’accosto di chiesa o di partito, ma sappiate che il diavolo lo sa e al momento del suo bisogno o del vostro sguardo appena, appena accigliato è tutto in piazza, compreso il figlio che non capisce nulla e lo dimostrerà.

Avete un appezzamentino di terra che se vi passasse edificabile ne fareste un bel gruzzoletto? Un geometra si trova sempre che unge la commissione, ma il diavolo lo sa, sebbene vi siate incontrati, voi e il geometra, di notte in un bagno pubblico di Bombay e vale quanto sopra: al momento del suo bisogno il diavolo lo sa, per cui, mi raccomando, non lo guardate male.

Avete un negozietto e un po’ di nero vi farebbe comodo? Il diavolo lo sa inutile che assumiate un mago delle dichiarazione dei redditi: spendete solo di più. Per il resto come sopra.

Infine voglio pure dirvi anche che non siate così coglioni da proteggere il vostro pc con passwords ricavate da formule alchemiche medioevali: il diavolo le sa e non ha a caso ha prima inventata la privacy e il suo Garante, poi ha pianificato uno spionaggio capillare della vostra e altrui (leggi “tutti”) vita privata e così anche questa il diavolo la sa.

In questo caso, semmai, è indicato un “mavvaffanculova!” che almeno la soddisfazione ve la togliete e il computer ve la dà “buona” come pass per la presenza dell’esclamativo.

Ecco, adesso che avete le idee un po’ più chiare, non vi rimane che armarvi di pazienza e affrontare il vostro passato, perché finirà tutto in piazza, ma consolatevi: sono le migliori bottiglie di vino ad avere una bella posata, quella che gli ha dato un corpo e un aroma inconfondibili, nonché quel retro gusto cristiano che delizia il palato.

Ultimissima: non andate dai Carabinieri se vi danno l’assalto: lo sanno già, sanno tutto.

Ecco questa è la traduzione esatta di ἀκέραιος perché sarà un tiro al piccione, mentre i pappagalli e le loro traduzioni saranno lasciati in pace. Semplice, no?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.