Pelago, dalle acque di un lago ai fumi del vino?

pelago-2Questo sarà un post breve per inserire un’altra tessera oltre a quelle già inserite nel mosaico valdarnese che non riproduce un habitat pleistocenico, ma molto più in avanti negli anni,  perché si giunge al XIV secolo, dove anche la località (comune se non erro) di Pelago si staglia su una collina a 27 km da Figline Valdarno, posta all’estremità nord del lago del Valdarno, cioè a un giorno di cammino per chi procede a piedi.

Molti hanno cercata la soluzione di un nome bizzarro, Pelago appunto, che deriva dal greco πέλαγος che significa mare, ma anche lago, in ogni caso acqua e tanta. Si sostiene che sia una bizzarria toponomastica, un gioco di parole e di destino che spinge le onde del mare in colline boscose, ma forse è più logico pensare che Pelago conducesse (vedi cartina) veramente al mare, un mare che nel cuore della Toscana non poteva non essere un grande lago.

Dunque anche Pelago tradisce l’esistenza di un lago valdarnese un centinaio di migliaia di anni dopo il pleistocenico che non ha nessuna responsabilità con il prosciugamento del lago che fu opera dell’uomo, anzi, della Chiesa Cattolica che, avendo deciso di trasferirsi ad Avignone, pensò bene di seccare un bellissimo lago, magari lì dal Pleistocenico, per una lite di passaggio.

Non vedo, sinceramente, altra soluzione alla ripetuta presenza di una toponomastica  (Incisa, Anciolina, Terranuova e, oggi, Pelago) che tradisce ad ogni passo la presenza di un lago nell’Alto Medioevo, per poi scomparire nelle amenità contemporanee  che vorrebbero farci credere che Pelago sia solo il mare di pessimo vino bevuto in compagnia dei levanesi in una taverna di infimo ordine.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.