Un inopinato ritorno

vergini

Si può prevedere il futuro? il futuro è già scritto? e se sì dove? La scienza non ha la sfera di cristallo, ma la fede ha un libro sacro: la Bibbia. Ricco di profeti e profezie, segni e visioni, la Scrittura non ha mai finito di stupire e quando credi di ever finito di leggerla, cade dall’ultimo scaffale dove l’avevi collocata ai tuoi piedi costringendoti a chinarti.

La Scrittura, allora, se non la sfera di cristallo sa predire il futuro, ma a suo modo, un modo che la scienza giudicherebbe improprio perché essa non s’inchina a raccogliere, essa esige.

Bene, ieri abbiamo visto che il primo altare si elevò nel 1510 a.C. e da lì, cioè da quel futuro remoto di υψωσητε di Gv 8,28 si è scritta una storia anch’essa remota perché  di là da venire nei secoli.

Ma quanti, quanti anni sono passati dal 1510 a.C. al 2020 ultimo dei sette altari conosciuti? E’ presto detto: 3530 anni e la cifra è di assoluto interesse, perché si compone di 35 e 30 quando il 30 non quello di Giuda, ma di Luca 3,23 riferendosi ai “circa trenta anni” in cui Gesù non iniziò il suo ministero, ma divenne ἀρχόμενος cioè un leader  religioso e non semplicemente capopopolo.

Il suo ingresso nella scena pubblica avvenne, come scrive Luca, a”circa trenta anni” e nell’ottica di un Cristo cinquantenne, cioè nato nel 15 a.C. e crocefisso nel 35 d.C., significa  che quell’anno fu il 15 d.C. Questo è importante perché esiste una precisa metrica che dall’esodo giunge a Gesù ἀρχόμενος nel 15 d.C. e procede di 480 anni in 480 anni, come dimostra questa tabella alla prima colonna che ripercorre tappe che già la nostra cronologia aveva segnato.

SEDER OLAM RABBATH CRONOLOGIA CHIUSA CRONOLOGIA APERTA
1425 a.C. Esodo -480 anni 1423 a.C. Erezione della Dimora (Es. 40,17) -486 anni 1425 a.C. esodo -480 anni indicati da 1Re 6,1 tra l’esodo e il primo tempio
945 a.C. Quarto anno di regno di Salomone. Si gettano le fondamenta del tempio salomonico -480 anni 937 a.C. Dedicazione del tempio -486 anni 945 a.C. Si gettano le fondamenta del tempio salomonico -480 anni indicati dal Seder Olam Rabbath
465 a.C. VII° anno di regno di Artaserse Rientra Esdra. Iniziano i lavori al tempio -480 anni 451 a.C. Rientro di Neemia. XX° anno di regno di Artaserse. Pronunciata la parola sul rientro (Dn 9,25) -486 anni 465 a.C. VII° anno di regno di Artaserse. Rientra Esdra. Iniziano i lavori per il II° tempio -46 anni indicati da Gv 2,20 per i lavori
418/9 a.C. Dedicazione e anno giubilare -9 cicli giubilari (450 anni)
15 d.C. Gesù ἀρχόμενος (Lc 3,23) 35 d.C. Crocefissione. E’ dedicato il nuovo tempio in Cristo 32 d.C. Inizio del ministero pubblico. Anno giubilare e

 

Dunque quei trent’anni lucani hanno radici lontane e solide ecco perché allora il 3530 che esprime gli anni tra il 1510 a.C. e il 2020 riassume il futuro, addirittura prossimo, se cadrà tra neanche due anni.

Il 35 è l’anno della crocefissione che il blog indica; il 30 della sua manifestazione pubblica, anch’esso mostrato a suo tempo. Questo significa che nel 2020 Gesù diverrà di nuovo importante, assumendo, grazie al 35 d.C. anno della crocefissione, storicità piena, elevando così l’ultimo e forse definitivo altare in cui sarà consacrato come Figlio di Dio tornato sulla scena umana dopo una parentesi già preannunciata.

La seconda venuta del Cristo apre le pagine dei Vangeli che l’avevano promessa con un grido nel profondo della notte (Mt 25,6); in particolare fu promessa alle vergini, il cui olio farà la differenza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.