Le realtà di Sion

gerusalemmeSion, città di Davide, è per molti versi ancora avvolta nel mistero, sebbene tutto faccia pensare a Gerusalemme. Questo blog si è dedicato all’argomento, in particolare ai regni di Sion (vedi categoria “regni assoluti”) che s’identificano con i regni non sincroni, cioè quelli in cui l’accessione al trono non era determinata dal corrispettivo re d’Israele.

Una prima loro definizione potrebbe essere “regni assoluti” proprio perché assoluti, cioè non legati a nessun regno d’Israele. E questa infatti è stata una prima classificazione che è naturale che lentamente si affini, scorporando altri regni da quel primo tentativo di classificazione che costituisce una novità e per questo suscettibile di modifiche.

Infatti adesso che con tre post abbiamo aperta una breccia nelle occorrenze bibliche (vedi categoria del menu) siamo in grado di perfezionare la classificazione dei regni di Giuda disegnandone una migliore che speriamo sia condivisa.

La frequenza delle occorrenze bibliche, cioè quante volte un lemma ricorre nel testo, noi crediamo non sia casuale, ma possa esprimere significati molto importanti, come abbiamo visto nei primi tre post dedicati all’argomento. Questo quarto post che intendiamo dedicargli verte su Sion e si chiede quante volte esso ricorra nel testo bilico.

La Parola, sito che molti conoscono e usano compreso me, ci riferisce che esso compare in 167 versetti, tra Antico e Nuovo Testamento, ma a noi interessa la frequenza nel Nuovo testamento che è 7, cioè per 7 volte Sion è nominata da Matteo ad Apocalisse.

Sin da subito la memoria, forse la curiosità, è andata ai regni che da Manasse giungono a Sedecia e che, con la caduta di Samaria nel 638 a.C., appartengono a quelli che noi abbiamo definito assoluti, cioè indipendenti da qualsiasi forma di sincronismo con il corrispettivo regno di Israele.

Dunque da Manasse a Sedecia siamo di fronte a regni sciolti, assoluti appunto, da qualsiasi legame con regni che fossero altri rispetto al loro e questi regni sono 7, come dimostra la tabella in calce.

La coincidenza tra i 7 regni assoluti e le 7 occorrenze neo-testamentarie di “Sion” crediamo non sia casuale, perché Sion è sinonimo di “città di Davide” (2sam 5,7) una città di Davide che per forza di cose deve essere assoluta, nel senso di un potere pieno e autonomo, e infatti i regni da Manasse a Sedecia non dipendono più da Samaria, caduta nel 638 a.C., perché da Manasse a Sedecia l’accesso al trono, stando al deuteronomista, è naturale, cioè a un re ne succede un altro dopo la sua morte.

Tutto questo ci consiglia di non valutare i regni di Giuda secondo solo la bipartizione canonica, cioè regno unitario e regno diviso, perché all’interno della cronologia di 1-2Re coesistono altre ripartizioni, in particolare 4 che abbiamo riassunte nella tavola in calce.

Tali ripartizioni corrispondono al periodo aureo della monarchia, cioè da Davide a Salomone; ad essa subentra un regno intermedio, quello di Roboamo che pur non appartenendo al regno unitario non è sincronizzato con nessuna altro ma discende direttamente da Salomone; poi abbiamo i regni sincroni da Abia a Ezechia; infine da Manasse in poi i regni assoluti che si concludono con Sedecia.

Come è facile intuire, all’interno della cronologia dei Re convivono periodi dinastici profondamente diversi, ognuno con una storia a sé, scritta dal grado di dipendenza rispetto al contesto geo-politico. Infatti se con Davide e Salomone l’indipendenza era totale, assistiamo poi a un lento declino che sfocia, con il regno d Sedecia, nella perdita di qualsiasi grado di autonomia, cioè con l’esilio babilonese.

Tutto ciò traccia percorsi storici distinti di cui i singoli regni fanno parte, perchè inseriti in una delle quattro fasi che ripartiscono la dinastia davidica. La classificazione di regni unitari e regni divisi, quindi, è di massima, tanto da apparire superata, perché non tiene conto di una ben più complessa struttura di 1-2Re che certamente si riflette nella storia di quei regni.

Volendo potremmo, ricorrendo alla ghematria, ordire un’ulteriore categoria che corrisponde alla “città di Davide”, perchè πόλις Δαυιδ ha un valore ghematrico di 615, quando il 615 a.C. fu l’ultimo anno dell’ultimo regno sincrono, cioè di Ezechia. Dopo quella data si alternano regni assoluti, cioè non più sincroni, dando luogo, però, solo alla Sion neo-testamentaria, alla città di Davide, cioè alla πόλις Δαυιδ fino a Sedecia.

Quest’ultima nota getta le basi per un ulteriore distinzione all’interno della già complessa struttura di 1-2Re e fa riferimento all’interrogativo di partenza che si chiedeva se Sion equivalesse a Gerusalemme. Noi crediamo di sì, ma ci sentiamo in obbligo di chiederci, alla luce delle 4 ripartizioni proposte, a quale Gerusalemme? Quella di Davide e Salomone? Quella di Roboamo o quella dei regni sincroni? Oppure a quella dei regni assoluti?

La città, è vero, è rimasta sempre la stessa, cioè Sion, Gerusalemme, come è altrettanto vero che alla luce delle 7 occorrenze neo-testamentarie Sion fu, secondo l’ottica particolare dei Vangeli, la città abitata da Manasse a Sedecia, ma la storia tutta che ha tracciata è più complessa: dall’apogeo davidico alla rovina con Sedecia, parlandoci di più epoche di quella stessa Sion che costringono a chiederci ogni volta di quale Sion vogliamo occuparci esistendone ben quattro.

Ecco allora che l’articolata cronologia di 1-2Re diviene struttura complessa, un conglomerato di regni che sì, appartengono alla stessa realtà storica, ma all’interno però di un’excursus che sarebbe improprio considerarlo unico e fuso, perché quelle realtà di Sion hanno costituito e costituiranno blocchi storici a sé stanti e come tali dovrebbero, secondo noi, essere studiati tracciando poi, magari, una sintesi dei loro elementi comuni.

 

TAVOLA DEI REGNI DI SION

 

REGNO UNITARIO

DAVIDE 989-949 40 ANNI
SALOMONE 949-909 40 ANNI

INTERMEZZO DI ROBOAMO

ROBOAMO 909-891 18 ANNI

REGNI SINCRONI

ABIA XVIII° DI GEROBOAMO 891-889 2 ANNI
ASA XX° DI GEROBOAMO 889-847 42 ANNI
GIOSAFAT IV° DI ACAB 847-824 23 ANNI
JORAM V° DI JORAM IS. 824-817 7 ANNI
OCOZIA XII° DI JORAM IS. 817-816 1 ANNO
ATALIA REGNA 7 ANNI 816-809 7 ANNI
AMASIA II° DI GIOAS IS. 770-728 42 ANNI
OZIA XXVII° DI GEROBOAMO 728-674 54 ANNI
JOTAM II° DI FACEE 674-659 15 ANNI
ACAZ XVII° DI FACEE 659-644 15 ANNI
EZECHIA III° DI OSEA 644-615 29 ANNI

REGNI ASSOLUTI

MANASSE 615-560 55 ANNI
AMON  560-558 2 ANNI
GIOSIA  558-527 31 ANNI
JOACAZ 527-527 3 MESI
JOACHIM  527-516 11 ANNI
JOACHIN  516-516 3 MESI
SEDECIA  516-505 11 ANNI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.