Sotto la tonaca niente

preteLa lucidità, unita alla modestia, m’impone di mettere al corrente i lettori della stranissima situazione che vive il blog, certamente conosciuto anche oltre i confini nazionali, ma come potete vedere aprendo i link in calce molto carente in visite e abbonati al feed.

Il materiale presente nel blog consiglierebbe ben altra messe di visitatori e non perchè io la voglia, ma solo perchè la logica lo impone: raramente s’incontrano blogger che ridisegnano l’intera cronologia biblica fornendo quell’appoggio incondizionato che Newton, ahilui, cercò invano nella watch tower.

E anche al di là di questo vi posso garantire che la situazione che vivo è da perseguitato, non in virtù di crimini (quello che io ho fatto lo hanno fatto in tanti, forse addirittura troppi), ma per le mie idee che hanno dimostrato la totale malafede di un magistero ridotto a vulgata satanica.

E’ mai possibile che l’Italia del 2017 s’ispiri all’inquisizione e censuri un blogger che ha il solo torto di occuparsi di cronologia biblica e ghematria? Questa è l’europea Italia, la democratica italia che sdogana le bestemmie dei premier in tv e censura i blogger cristiani? Le prime “vanno contestualizzate” (Mons Fisichella), mentre i blogger cristiani censurati?

Può solo legittimare il tutto un’Italia enorme caserma cattolica in cui vige una sola legge: la violenza fisica, certo, ma più ancora quella feroce, psicologica a cui sono sottoposto tutti i giorni che mi reco da mio padre, ostaggio nelle loro mani, colpito da un gravissimo ictus che lo rende infermo in una casa di cura.

Aprite i link, giudicate voi se sia mai possibile censurare chi confessa Gesù Cristo in Italia; e giudicate egualmente voi se essa non sia, come scrive Apocalisse, “trono e dimora di satana” l’unico che ha l’interesse a censurarmi e a recapitarmi come spam i commenti da tutto il mondo, pochi (?) in verità, ma pur sempre graditi, ai quali sono impossibilitato a rispondere a causa dei fittizi indirizzi con cui la censura me li fornisce.

Aprite i link, più comodi di uno screenshot e godetevi il macabro spettacolo in tonaca

statistiche

feed

commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.