Non la carne, non il sangue

Non la carne e il sangue hanno rivelato a Pietro Gesù figlio di Dio (Mt 16,17); non il ragionamento e l’intelligenza; non la scienza e il metodo dunque, ma lo Spirito. Questo da solo basterebbe a scardinare la quasi totalità degli studi biblici, il cui approccio è esclusivamente scientifico.

Ciò non significa che la scienza sia da mettere da parte perchè inutile, ma solo farla rientrare nella sua dimensione naturale che non è l’onnipotenza. La scienza è carne, è vanagloria nella misura in cui si appone un copyright di cui andare, magari giustamente, orgogliosi.

Ma ne sa qualcosa Paolo che era soggetto all’esaltazione (chi non lo è?) e si lamenta ferocemente di quella spina che Dio gli ha conficcato nella carne per cui risultarono inutili le sue insitenti preghiere. Fu con la testa china che ammise: “Perchè ti vanti come se quello che hai non lo avessi ricevuto?” (1 Cor 4,7).

Già perchè ti vanti se è lo spirito a fare luce, ad aprirti la mente e tu sei solo un esecutore, uno scirba e per giunta neppure dei migliori? Lo Spirito dicevamo essere la luce e non è un caso che se noi scriviamo φως (luce) come si deve, cioè φος il suo valore ghematrico e identico a πνευμα (Spirito)

La ghematria ci conferma tutto, tutta la luce, tutto lo Spirito e tutta la carne che invece ha pervaso le librerie dove l’indagine su Gesù o la Scrittura si perde nella vanagloria di un copyright da difendere con i denti e con le unghie, neppure coscienti che quello sì te lo ha suggerito la carne e il sangue, Pietro!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.