Il principe dei demoni, Saul e la strega di En-Dor

stregaL’argomento che vorrei affrontare è affascinante e al contempo molto istruttivo, almeno così credo, e s’ispira a Mt 9,34 a quel “principe dei demoni” che gli scribi dicono essere Gesù per esorcizzarne, paradossalmente, l’esorcismo.

La locuzione greca ἄρχος δαιμόνιον (principe dei demoni) ha un valore ghematrico di 1082, se gli elementi del calcolo sono esatti, cioè quelli originali, perchè ἄρχον non lo è per il semplice fatto che ἄρχον (principe) se scritto ἄρχος ha un valore ben contestualizzato nel significato del sostantivo, cioè 777 quando il sette segna sempre il numero della perfezione nel linguaggio numerico della Bibbia.

Quel 777 costituisce un’élite, quella dei predestinati, degli unti se non addirittura dei perfetti, se 666 è la massima espressione dell’imperfezione, tanto da farne in Apocalisse il numero della bestia selvaggia.

Apro di nuovo, allora, la mia polemica sulla contraffazione dell’intero greco neo testamentario al fine di rendere impossibile la lettura ghematrica, più volte equiparata alla voce di Dio, ma forse più semplicemente verità.

In questo senso quell’eloquente ἄρχος dimostra più di ogni altra cosa che il lessico biblico, penso anche a quello vetero testamentario, sia da rivedere in toto, affinché la ghematria possa far luce piena su aspetti rimasti per forza di cose oscuri.

Nel nostro calcolo ghematrico ἄρχος si somma a δαιμόνιον per ottenere un valore di 1082, quando 1082 a.C. segna la nascita di Saul (vedi wiki). Qui è la memoria delle Scritture a entrare in gioco e a ricordarci che Saul fu quel re che effettivamente ricorse a una seduta spiritica per evocare i demoni, gli spiriti per cui non è affatto un caso che la locuzione ἄρχος δαιμόνιον conduca a lui, unico esempio di tutta la Scrittura, mi pare (1Sam 28,7).

Il suo ricorso alla strega di En-Dor colloca il brano di Matteo nello spirito tormentato di Saul, vittima degli spiriti che lui stesso aveva evocato e per questo principe degli stessi, almeno stando al calcolo ghematrico che a lui, con estrema precisione, riconduce.

Ma possiamo anche ottenere un’altra importante informazione dalla lettura ghematrica di ἄρχος δαιμόνιον ed è quella che ci conferma la data di nascita di Saul nel 1082 a.C., come riporta wiki che si basa su notizie e fonti storiche le quali però stavolta hanno l’avallo di quella (pseudo)scienza che moltissimi dicono sia la ghematria, ma che alla luce di tutto ciò si propone in una veste assolutamente scientifica, sebbene dimenticata, altrimenti non si spiega come mai una locuzione greca, semplicemente inequivocabile, si cali in un contesto a lei perfettamente consono, come quello che vuole il principe dei demoni in una seduta spiritica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.