Cosa sarebbe se una canzone salvasse il mondo?

Le condizioni di mio padre mi obbligano a un post scarno, sebbene la prima intenzione fosse quella di scriverlo quasi per gioco. Baderò ai concetti anche se sulle prime voleva essere un post di svago, un “cosa sarebbe se” che finora ha contraddistinto l’accademia nei suoi momenti d’ozio.

“Cosa sarebbe se” ωδη (canto, scusate gli accenti ma sono costretto a scrivere ofline) si scrivesse o fosse scritto in realtà ωδε? La domanda ce la siamo posta altre volte e con successo. Infatti abbiamo già visto “cosa sarebbe se” Ιησους (Gesù) fosse scritto  Ιησουσ: Ireneo di Lione avrebbe tutta la ragione di questo mondo a calcolare ghematricamente 888 il nome proprio Ιησουσ; e un evangelista (Giovanni) avrebbe anch’egli tutta la ragione di questo mondo a calcolare la distanza tra la barca con gli apostoli e la riva dove c’era Gesù (vedi “Dalla profezia all’enigmistica… non posso scrivere online e inserire il link).

Abbiamo altresì visto che “cosa sarebbe se” ha dato buoni frutti anche con il caro Elia che tutti vogliono scritto Ἡλίας ma in realtà –e in origine- era scritto Ελια, tanto che la sua ghematria sarebbe 46 cioè quel 46 che compone gli anni di età di Gesù al momento del dialogo con i farisei di fronte al tempio. Quei 46 anni conducono dritti a tutta quanta la cronologia del secondo tempio, bene attenti ed ecco perché sono legati al nome di Elia.

“Cosa sarebbe allora se” ωδη (canto) si scrivesse e fosse scritto in origine ωδε? Bella domanda, non trovate? e per giunta importante perché in Apocalisse leggiamo di un “nuovo canto” quello che solo i 144 mila  possono udire, cioè capire ed essi sono i redenti, la primizia offerta a Dio. Insomma, tutto fuorchè questione marginale o interrogativo ozioso questo “cosa sarebbe se”.

Sì perché il suo valore ghematrico cambierebbe e con esso il senso. Sarebbe infatti 809, quando l’anno 809 a.C. segna l’ultimo anno di regno dell’usurpatrice Atalia la quale, pur di regnare, non esitò a far fuori tutta la discendenza reale. Ella diviene una metafora con almeno due diversi significati.

Il primo dipende dal fatto che il calcolo ghematrico colloca il tutto nei Re e proprio nell’anno esatto in cui Atalia fu uccisa per ristabilire la legittima monarchia. Ma l’anno 809 a.C. emerge solo se siamo in possesso della corretta cronologia dei monarchi di Giuda; solo in quel caso emerge quell’ultimo anno di regno, mentre stando alla gettonatissima ma completamente inaffidabile cronologia di Galil tutto si perde.

Ecco allora che quell’ultimo anno, quello cioè in cui il diritto è ristabilito diviene metafora di una cronologia legittima e fedele usurpata da una che non avrebbe, esclusa la violenza (quella stessa che ha contraddistinto Atalia!) alcun titolo a insegnare perché totalmente estranea alla Bibbia e ancor più alla storia

Il secondo significato che emerge dalla metafora è, a differenza del primo, universale perché quell’ultimo anno ci parla sì dei Re ma ancor più della storia che con loro è possibile ricostruire, una storia di cui essi sono la spina dorsale. Se la si spezza, cioè la si falsa, tutta quanta la cronologia biblica è costretta a strisciare ai piedi del secolo. E non intendo solo la precisone di calcolo, quanto la profezia perché è su quei Re che essa s’innesta

In questo senso, allora, l’ultimo anno di regno dell’usurpatrice Atalia sta a dirci che è solo con la sua destituzione (in realtà fu uccisa, ma a noi non importa che fine abbia fatto) che la storia diverrà legittima solo quando cioè coloro che l’hanno usurpata saranno fatti fuori (anche in questo caso poco c’importa la fine che faranno) affinchè la verità e la storia riprendano il loro corso a pieno titolo.

“Cosa sarebbe se” ci chiedevamo e adesso lo ribadiamo: cosa sarebbe se una canzone cambiasse il mondo?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.