Fate presto

Prima mi hanno guastato il computer costringendomi a consegnarlo al tecnico, poi me lo hanno reso ancora più guasto perché la tastiera non funziona (sto adoperando quello aziendale). In seguito, in un modo che non sto a descrivere,  e a causa il lungo digiuno a cui li ho sottoposti (non hanno rubato più un post da giorni) mi hanno ingiunto di scriverne uno tramite i comandi vocali, cosa che glielo avrebbe consegnato.

Lo strano caso della tastiera fuori uso ha così il suo chiarissimo epilogo: sabotaggio ai fini della rapina. Fate presto: torturano con la peggiore della violenza: quella psicologica. Fate presto per me, ma anche per voi e i vostri figli e nipoti; sono i peggiori, spietati infernali assassini. In una parola demoni.

Ps: chiunque può venire a casa mia e controllare che il computer, dato perfettamente funzionante al tecnico (il problema era solo nell’alimentazione), adesso è inservibile se uno a necessità di scrivere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.