Chi ha orecchi ascolti ciò che lo spirito dice alla chiese: “Buona Pasqua”

A Natale ho girato le lettere che Giovanni ha scritto alle sette chiese, la Domenica delle Palme discutiamo, sinteticamente, circa lo spirito che le anima.

Abbiamo girato la lettera a:

Efeso-Israele-Ebrei

Smirne-Russia-mondo ortodosso

Pergamo-Italia-cattolicesimo

Tiatira-Germania-protestanti

Sardi-Inghilterra-anglicani

Filadelfia-Francia-cattolicesimo francese

Laodicea-Spagna-cattolicesimo spagnolo.

Subito a un breve esame si può capire che queste sette chiese hanno evangelizzato il mondo, per cui riassumono tutto il cristianesimo. Esse non sono solo chiese perdute nella storia dell’Asia Minore, ma rappresentano i popoli che tuttora abitano quei paesi. Popoli che hanno un anima, cioè uno spirito che Giovanni ordina seguendo lo schema che dispone le chiese. Infatti abbiamo:

Efeso: potenza

Smirne: ricchezza

Pergamo: sapienza

Tiatira: forza

Sardi: gloria

Filadelfia: onore

laodicea: benedizione

Adesso vi chiedo se, considerando lo schema fantasioso, sareste in grado di mettere:

1 in discussione la potenza degli Ebrei

2 in discussione la ricchezza spirituale e intelletuale dei Russi per i quali, perdonate la battuta, un libro che abbia un numero di pagine inferiore a 800 è un fumetto

3 in discussione la sapienza dei Padri che ha evangelizzato tutto il continente

4 in discussione la forza dei tedeschi

5 in discussione la gloria delle istituzioni inglesi

6 in discussione l’onore dei francesi che diviene nella sua deriva grandeur

7 in discussione invece è la benedizione degli spagnoli, perchè non si capisce bene cosa significhi, ma questo dipende dalla tiepidezza che ha un noto effetto collaterale.

Adesso mi direte che tutto nasce dall’osservazione naturale, quasi dalla cronaca, ma non è così perchè quei sette spiriti sono elencati in Ap 5,12 quasi nello stesso ordine delle sette chiese e dunque Giovanni ha previsto che ognuna ricevesse -e capisse- il suo.

Una parola per Pergamo, la mia chiesa, cioè quella in cui sono nato, cresciuto ed educato. Trovate eccessivo che sia “trono e dimora di satana”? Pensate che tutto ciò dipenda dal mio malumore? Beh, non vi rimane che chiedere in giro, sia in Italia che all’estero.

Nota: qualcuno potrebbe obiettare che l’ordine preciso di Ap 5,12 è “onore e gloria” e non viceversa, per cui la gloria spetterebbe a Filadelfia, ma l’ordine esatto è questo per motivi che non voglio anticipare. Prendete pure, appunto, nota.

Buona pasqua signore e signori

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.