Dal faraone a Mosè: una corona sotto i piedi

coronaLa tabella che riassume il calcolo delle generazioni elencate da Mt 1,6-12 ha lasciato in sospeso un punto fondamentale: Davide. Infatti il calcolo secco condurrebbe a 14 generazioni di 35 anni (490 anni) che vanno sommate al 15 a.C. come anno di nascita di Gesù prima generazione per ottenere un preciso riferimento cronologico, cioè il 995 a.C. come dovrebbe indicare la tabella che riporteremo in calce.

Questo in realtà sinora non è accaduto perchè in realtà abbiamo dovuto fermarci al 989 a.C. anno in cui Davide diviene re di Giuda e Israele. Con il post cercheremo di dare una risposta al gap che si crea tra il 989 e il 995. Per prima cosa avanzeremo un’ipotesi nuova sulla durata del regno di Davide, da tutti indicata con 40 anni (7 a Hebron e 33 a Gerusalemme), mentre secondo noi è assolutamente possibile immaginare che gli anni effettivi di regno siano in realtà 46-47, cioè 7-6 a Hebron e 40 a Gerusalemme.

Per provare tutto ciò faremo riferimento alle unità di misura che la Bibbia usa nella sua cronologia cioè 480 e 486 come abbiamo visto qui. e dalle quali siamo stati in grado di far emergere cronologie sconosciute, poichè la Bibbia ne dà solo un breve accenno. Ma procediamo con ordine.

Come abbiamo detto il calcolo generazionale conduce al 995 perchè somma 490 anni al 15 a.C.. Se stessimo alla nota biblica che ci dice che Davide ha regnato 7 anni e mezzo a Hebron (2Sam 5,5) prima di unire le due corone avremmo però il 996 a.C. come anno dell’unzione a re e questa sarà la data che uniformerà tutti i nostri calcoli successivi prendendo a misura quel 486 che la tabella linkata in apertura indica per ricostruire la cronologia che dall’erezione della dimora (1423 a.C.) giunge al 32 d.C. anno d’inizio del ministero pubblico.

Non rimane quindi che sommare al 996 a.C. 486 anni per ottenere il 1482 a.C. che al momento, sebbene la prossimità con il 1485 a.C., anno di nascita di Mosè secondo la cronologia del blog, rimane tutto da spiegare.

Per far ciò, però, ci viene incontro un’antica leggenda su Mosè, la quale però vanta fonti illustri, cioè Giuseppe Flavio, il quale in Antichità Giudaiche cap. 9 ci dice che Mosè all’età di tre anni calpestò la corona del faraone. Se ciò accadde all’età di tre anni, essendo Mosè nato nel 1485 a.C., significa che l’episodio avvenne nel 1482 a.C., cioè quello stesso anno che avevamo individuato sommando 486 anni al 996 a.C., calcolo che evidentemente non cade in un vuoto storico, sebbene si collochi sul terreno instabile della leggenda o dell’aneddoto, i quali però avevano un’eco ancora viva se Giuseppe Flavio li riporta.

Adesso dobbiamo fare una breve escursione nel mondo dei significati o dei simboli e notare che quella corona strappata di testa al faraone vola in realtà su un’altra testa illustre, cioè quella di Davide perchè il calcolo di cui stiamo spiegando le ragioni parte proprio da lui e ciò -mi pare semplicemente innegabile- assume un valore simbolico enorme, perchè significa il passaggio della regalità dal faraone a Davide.

Va da sè poi che se adottassimo, raggiunto quel 996/5 a.C., l’altra unità di misura conosciuta dalla Bibbia e che fa capo alla chiave di Davide cioè 490 anni avremmo che il passaggio della regalità avviene tra il faraone e Cristo Re, perchè tolte tre tranches di 14 generazioni di 35 anni al 995 a.C. cadremmo in un perfetto 15 a.C. che il blog indica come anno di nascita del “Re dei re” cioè Gesù e il simbolismo raggiunge il suo apice.

Per concludere, quel 996/5 a.C. individuato dal calcolo generazionale di Matteo è perfetto se ipotizziamo il solito lifting alla cronologia biblica, lifting fatto sul volto di un re a cui mancano le naturali rughe di un regno durato non 40 anni complessivi, ma 47. Vorremmo dire semplicemente un po’ più lungo di quanto sinora detto e scritto, ma sarebbe riduttivo, perchè in realtà è un po’ più vero. e dunque più bello.

Ps: non posso aggiungere altri calcoli, perciò scrivo solo che 47 anni sono gli stessi in cui non solo terminano le tentazioni di Gesù nel deserto (vedi qui), ma anche l’anno d’inizio del suo ministero cioè il 32 d.C. a cui si aggiungono le tre Pasque di Giovanni per ottenenere l’anno della crocefissione a 50 anni se nato nel 15 a.C., come sostiene il blog.

RE ANNO DI NASCITA E DI MORTE REGNO GENERAZIONI AMMONTARE DI ANNI RIFERIMENTI CRONOLOGICI
DAVIDE 1019-949 995/6-989 a.C. Hebron

989-949 a.C. Gerusalemme

28° 28×35=980 980+15 a.C.=996/5 a.C. Davide unto re a Hebron

1018 a.C. anno sabbatico e giubilare

SALOMONE 960-909 949-909 27° “ 27×35=945         945 a.C. si gettano le fondamenta del tempio

945+15a.C.=960 a.C. nasce Salomone. Undicenne è unto re

ROBOAMO G. 950-891 909-891 26° 26×35=910 910/9 a.C primo anno di regno.
ABIAM G. 891-889 25° 25×35=875 875+15 a.C.=890/1 a.C. primo anno di regno
ASA G.* 889-847 24° 24×35=840  840+15=855 trentaquattresimo anno di regno 2Cro 15,19
GIOSAFAT G. 882-824 847-824 23°
JORAM G. 856-816 824-817 22°
OCOZIA G. 839-816 817-816
ATALIA G. 816-809
JOAS G. 816-770 809-770
AMASIA G. 820-728 770-728
OZIA G. 744-674 728-674 21°
JOTAM G. 699-659 674-659 20° 20×35=700 700/699 a.C nasce Jotam.
ACAZ G. 679-644 659-644 19° 19×35=665 665+15 a.C.=680/679 a.C. nasce Acaz
EZECHIA 669-615 644-615 18° 18×35=630 630+15 a.C.=645/644 a.C. Ezechia unto re
MANASSE G. 627-560 615-560 17°
AMON G. 582-558 560-558 16° 16×35=560 560 a.C. Amon unto re
GIOSIA G. 566-527 558-527 15° 15×35=525 525+15 a.C=540 a.C. 18° anno di regno: la grande Pasqua di 2cro 35,19
JOACAZ G 550-527 527-527
JOACHIM G. 552-… 527-516
JOACHIN G. 534-… 516-516 14° 14×35=490 490/89 a.C. Ioiachin graziato 2Re 25,27

490/89 a.C. visione di Ez 29,17

490+15 a.C.=505 esilio babilonese

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.