Lo shock di Ez. 33,21

Gli studiosi di Ezechiele hanno ravvisato una contraddizione tra Ez. 33,21 e Ger. 39,1-2 a cui si aggiunge 2Re 25,8, perchè se la nota cronologica di Ezechiele indica il 585 a.C., mentre Geremia e 2Re indicano il 587 a.C. In questo link, al capitolo “Il profeta e il suo ministero”,  potete constatare che la questione è definita problematica. Infatti leggiamo:

La 13 data (585 a.C.) è problematica di per sè (33,21) perché non corrisponde a Ger 39,1-2 e 2Re 25,8 [indicano giugno-luglio 587] mentre secondo Ez il messaggero arriva a Babilonia dopo 18 mesi
dalla caduta della città. Alcuni pensano che la lezione corretta fosse undicesimo anno invece che dodicesimo.

Tuttavia a me pare di poter dire che il problema dell’armonizzazione dei passi citati sussiste solo se si assume -come fa lo studio linkato appellandosi alla maggioranza degli studiosi- quel 597 a.C che è estraneo all’originale cronologico biblico.

La prova è nel calcolo, assumendo però le date proposte dalla cronologia di Dio (vedi tabella), calcolo che faremo non prima, per chiarezza, aver citati i passi biblici interessati.

l cinque del decimo mese dell’anno decimosecondo della nostra deportazione arrivò da me un fuggiasco da Gerusalemme per dirmi: La città è presa (Ez. 33,21)

Nel decimo mese del nono anno di Sedecìa re di Giuda, Nabucodònosor re di Babilonia mosse con tutto l’esercito contro Gerusalemme e l’assediò. Nel quarto mese dell’anno undecimo di Sedecìa, il nove del mese, fu aperta una breccia nella città, (Ger. 39,1-2)

Il settimo giorno del quinto mese – era l’anno decimonono del re Nabucodònosor re di Babilonia – Nabuzardàn, capo delle guardie, ufficiale del re di Babilonia, entrò in Gerusalemme. (2Re 25,8)

Se noi calcoliamo con i parametri giusti ci rendiamo conto che regna una perfetta armonia cronologica. Infatti:

1) La nota di Ezechiele, assumendo la deportazione del 517 a.C. (quella stessa che è la base del calcolo dei 70 anni d’esilio secondo Daniele e che solo la cronologia di Dio conosce), ci conduce la 505 a.C. (517-12=505) che la cronologia di Dio da sempre indica come l’ultimo anno di regno di Sedecia (vedi tabella).

2) La nota di Geremia conduce dapprima all’assedio di due anni del 507, poichè il primo anno di regno di Sedecia secondo il nostro studio cade nel 516 per cui il nono anno fu il 507 a.C. (516-9=507), mentre l’undicesimo, che segna la caduta di Gerusalemme, cadde nel 505 a.C.

3) Da ultimo la nota dei Re che ci conduce al 504-505 a.C., poichè noi datiamo il primo anno di regno di Nabucodonosor nel 523-524 a.C., per cui il suo diciannovesimo anno cade nel 504-505 a.C. In questo caso dobbiamo introdurre una doppia datazione, ma nel link di apertura del post ne è esaustivamente spiegata la natura, la quale, come è facilmente comprensibile, non inficia l’armonia di fondo dei calcoli.

Mi pare che risulti chiaro che il problema non è costituito da Ez. 33,21, ma da quel 597 a.C., forse spurio rispetto alla cronologia biblica e per questo di difficile collocazione e interpretazione, in ogni caso capace di generare confusione. Una confusione -non me ne vogliate- mi pare regni anche nell’Istituto Teologico di Assisi, perchè in realtà non è che Ezechiele non vada d’accordo con Geremia e 2Re, ma è Geremia in contrasto con gli altri due.

Infatti se assumiamo la datazione del primo anno di regno di Nabucodonosor per come la suggerisce Wiki (vedi anche qui), sempre ben informata sul parere della maggioranza degli studiosi, l’ecumene scientifica di riferimento dello studio linkato, cioè  nel 604 a.C. il diciannovesimo anno di regno di 2Re 25,8 cade non nel 587 a.C. ma nel 585 (604-19=585) a.C. e questo troverebbe concorde Ez 33,21, mentre smentisce Ger. 39,1-2.

Chissà, forse sbaglio io, forse Wiki o forse l’Istituto Teologico di Assisi, ma in ogni caso non mi pare eccessivo parlare di shock, come ho fatto nel titolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.