“L’accusatore” (Ap. 12,10) e un esodo tutto da rifare

ramseteFino ad ora cinque sono gli appellativi con cui Apocalisse fa riferimento a satana. Essi sono tutti contenuti ne cap. 12 e decifrati  nel post precedente grazie alla ghematria che trasforma quegli appellativi in date, le quali cadono tutte in un unico ristretto insieme cronologico: 1-2 Re. Ad essi si aggiunge κατήγωρ (accusatore, satana) di Ap. 12,10

Il valore ghematrico è 1232 che noi risolviamo, come al solito, in cronologia, cioè il 1232 a.C. Ciò ci permette di collocare κατήγωρ in un preciso quadro cronologico, perchè tale data segna la fine di Ramsete II, ill faraone dell’esodo. Capite bene che se quel 1232 a.C. avesse individuato uno dei tanti faraoni in un punto imprecisato del loro regno, tutto il nostro discorso sarebbe forzato e poco credibile. Ma non è così: Ramsete II fu il faraone dell’esodo, una tappa assolutamente fondamentale della cronologia biblica 

Il calcolo ghematrico ci dice che tale cronologia è stata falsata, essa appartiene a quella stessa cronologia che Giovanni ha bollato come drago, serpente, diavolo, satana, seduttore e adesso pure accusatore. Da tutti questi appellativi emerge la denuncia dell’apostolo di una cronologia biblica totalmente falsata, trovando così il conforto di tutta quella parte della scienza che ha denunciato lo stesso crimine.

Finora quest blog aveva messo sotto accusa la cronologia compresa tra Davide e il 70 d.C., ma alla luce di κατήγωρ apprendiamo che la mistificazione si spinge ben oltre questi confini giungendo pure alla cronologia egizia che molti studiosi sospettavano errata, mentre in realtà è addirittura falsata.

La ghematria non risolve il problema, ma si limita a dirci dove dobbiamo concentrare lo sguardo per risolverlo secondo le nostre capacità e possibilità, non prima di esserci chiesti come sia possibile che sei tra sostantivi e nomi propri che fanno riferimemto a un unico entità (satana) possano ricondurci a precise date in uso presso la cronologia secolare; come possa, ad esempio, il calcolo ghematrico di κατήγωρ dare una somma di 1232, la stessa identica cifra che segna, qualora la trasformiamo in cronologia, cioè in una data., la fine del regno di Ramsete II, il faraone dell’esodo. E possibile imputare tutto ciò al caso?

Io credo di no alla luce della mia personale esperienza che ha toccato con mano e descritta la possibilità di un’alternativa cronologica biblica fedele all’originale. Tale alternativa toglie dall’imbarazzo della semplice denuncia del falso fornendo le prove di una misitificazione addirittura più profonda di quella finora descritta da questo blog.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.