La domus biblica e gli scavi esegetici

Durante la sua prima lezione dell’anno accademico in corso al “Cesare Alfieri” di Firenze, il professor Spreafico disse; “Tenete ben a mente che gli antichi, nonostante concepissero il mondo piatto, erano capaci di raggiungere l’Egitto dalla Sicilia sia via terra, sia via mare”  Come ho detto, affermò ciò durante la sua prima lezione di scienza della politica per dirci che ci muoviamo sempre in un contesto relativo, che non impedisce però un ordine.

Quanto appena detto vale anche per il nostro discorso: la cronologia biblica, perchè nonostante che reputiamo non storico il sistema cronologico biblico, ciò non toglie che possegga un suo ordine, una sua coerenza e linearità. L’errore sinora commesso dagli storici è ignorare ciò e considerare fondata l’equazione non storico = incoerente e inutilizzabile. Nessuno infatti ha pensato che gli antichi, nonostante il loro errore di fondo, avessero una cronologia valida che gli permetteva di calcolare il tempo e i tempi con precisione.

La cronologia di Dio non è altro, allora, che il tentativo, riuscito, di ricostruire le unità di misura del tempo che conosceva la Bibbia e l’obbiezione finora mossami -l’unica possibile di fronte alla coerenza e perfezione dei calcoli- di non storicità non giustifica che noi dobbiamo ignorarle. Chi di voi non riterrebbe assurdo lasciare una villa romana sotto cumuli di terra solo perchè non più abitabile? L’esempio è calzante dal momento che la mia ricostruzione cronologica può anche essere non storica, cioè non “abitabile”, ma ciò non toglie che accrescerebbe le nostre conoscenze come nel caso della villa romana riportata alla luce.

Dirò di più: la cronologia di Dio è l’unica via per addentrarci nel passato, nella cronologia biblica e in tanti aspetti cronologici del Vicino Oriente Antico, entrambi ricchi di angoli poco illuminati e frettolosamente archiviati come simbolici, se non caotici e contraddittori, per non parlare  dell’ingiusta qualifica riservata a personaggi illustri, che si vorrebbero approssimativi e lacunosi nelle loro opere e talvolta lettere. Che cosa è stato detto, tranne alcuni, di Daniele, di Teodoreto di Cirro, del Seder Olam Rabbath, di Ezechiele, di Temistocle e del Libro di Ester ? Sono solo alcuni nomi , ma la lista è più lunga.

A coloro che credono che la scoperta della più piccola pietra del vertice apra al rinvenimento di un’intera piramide, dico che non si tratta altro che provare con la cronologia di Dio a risolvere i casi cronologicamente intricati o irrisolti. Non credo ci sia bisogno dell’intero studio, ma solo dei suoi cardini che sono riassunti nella tabella seguente, a cui eventualmente potete sempre aggiungere quella che riassume tutti regni di Giuda e Israele presente nella cronologia di Dio. Provate, che vi costa?

 

Tabella cronologica di sintesi

989a.C. PRIMO ANNO DI REGNO DI DAVIDE
945 a.C. INIZIO LAVORI PER LA COSTRUZIONE DEL TEMPIO
938a.C. TERMINANO I LAVORI AL TEMPIO
638a.C. IX° DI OSEA, CADUTA DI SAMARIA, INIZIANOI 190 ANNI DI ESPIAZIONE PREVISTI DA EZ. 4,5
524a.C. I° ANNO DI NABUCODONOSOR
517a.C. PRIMO DEI 70 ANNI DI ESILIO SECONDO IL CALCOLO DI DANIELE
505a.C. XI°DI SEDECIA. CADUTA DI GERUSALEMME. IL TEMPIO E’ INCENDIATO
471a.C. I° ANNO DI ARTASERSE
468a.C. ESTER REGINA
464a.C. VII° DI ARTASERSE, RITORNO DI ESDRA
451a.C. XX° DI ARTASERSE, NEEMIA OTTIENE DI POTER RITORNARE A GERUSALEMME. INIZIO LAVORI PER LA RICOSTRUZIONE DELLE MURA
447a.C. FINE DELL’ESILIO DI GIUDA E ISRAELE
424a.C. INIZIO LAVORI PER LARICOSTRUZIONE DEL II° TEMPIO
418a.C. FINE LAVORI PER LA RICOSTRUZIONE DEL II° TEMPIO
399a.C. TERMINE LAVORI PER LA RICOSTRUZIONE DELLE MURA
15 a.C. NASCITA DI GESU’
35 d.C., CROCEFISSIONE
70 d.C. CADUTA DI GERUSALEMME

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.